Il tè verde

Principali produttori sono la Cina, il Giappone e Formosa.

Questi tè non subiscono la fermentazione ma una particolare lavorazione che non permette l'ossidazione delle foglie, lasciando al tè il colore verde naturale.

Esistono due metodi principali per la lavorazione del tè verde: il metodo Cinese e quello Giapponese.

Metodo Cinese: le foglie fresche vengono pulite, poste ad avvizzire e poi messe ad essicare a calore: questo essicamento può essere fatto con diversi metodi di cui il più classico è quello di utilizzare contenitori di rame posti sul fuoco ad una temperatura intorno ai 100°C.

Metodo Giapponese: Questo metodo si differenzia dal precedente per il particolare procedimento "a vapore": le foglie infatti vengono riscaldate a vapore dentro uno speciale contenitore, diventano così morbide e malleabili, pronte per essere arrotolate e successivamente di nuovo essicate. L'uso del processo a vapore, conferisce al tè il caratteristico aroma di erba fresca.

Virtù del Tè

Le foglie del tè contengono oltre 300 componenti chimici, dei quali i polifenoli sono i più importanti, costituendo il 20-30% del totale.

Il tè contribuise anche ad alleviare la tensione nervosa, combatte la stitichezza, ha effetto diuretico e favorisce la digestione stimolando i succhi gastrici.

Il tè contiene inoltre minerali come il fluoro, che contrasta l'azione delle carie dentarie, lo zinco, integratore nel periodo di gravidanza, il potassio, il rame, il ferro ed il manganese, tutti preziosi per il nostro organismo.

Il tè verde Non ci sono prodotti in questa categoria.

Sotto-categorie

  • Tè verde cinese

    E' fuori discussione che quando si parla di tè, bisogna pensare alla Cina ed alla sua millenaria cultura.

    Anche se a diffondere questa antica bevanda in Europa sono stati gli Inglesi, rimane sempre inalterato il fascino del paese di origine dove ancora si coltivano centinaia di varietà di tè per lo più sconosciute agli europei, abituati ai tè neri di Ceylon e dell'India.

    In Cina il consumo di tè come bevanda nazionale non esplose come in Europa spinto dagli interessi commerciali, ma fu assimilato lentamente come fatto culturale. Si potrebbe dire che la cultura del tè in Cina somiglia a quella mediterranea del  vino, tanto ha influenzato le tradizioni popolari, i costumi, l'arte e la letteratura fino al paesaggio stesso.

  • Tè verde giapponese

    L'introduzione del tè in Giappone si deve ad alcuni bonzi che di ritorno dalla Cina, dove erano stati ad ampliare le proprie conoscenze, riportarono in patria la pianta del tè da loro concepita come una medicina.

    Già nel 1.200 Eisai, fondatore di una famosa scuola Zen, scrisse così nel suo libro: "il tè è una medicina miracolosa per mantenersi in salutee un rimedio straordinario per la lunga vita". Successivamente nel 1.500, vengono fissate le precise regole per la cerimonia del tè, il famoso CHA NO YU.

    Il tè però in giappone non ha solo una valenza rituale come nella cerimonia del tè, ma è diventato una tradizione popolare: ogni giorno dopo i pasti viene presa una tazza di tè verde, sia come cortesia per gli ospiti che per le proprietà estremamente benefiche per il nostro organismo.

    Tutto il tè Giapponese viene prodotto dalla stessa pianta e ciò che cambia è la lavorazione delle foglie a secondo del tipo di tè che si vuole ottenere. Tradizionalmente la lavorazione veniva svolta a mano da esperte mani di maestri del tè; oggi è stata completamente meccanizzata, conservando però la massima cura ed attenzione. Particolare trattamento che subisce il tè giapponese, e che lo distingue nettamente da tutti gli altri tè del mondo, è la cottura a vapore: questa avviene per tutti i tè subito dopo la raccolta in modo da bloccare la fermentazione.

  • Tè verdi dal resto del...

    I maggiori produttori mondiali di tè sono sempre India, Cina, Sry Lanka e Giappone, ma nel resto del mondo vi sono altri paesi che producono dei tè di altissimo livello qualitativo.

    Dopo una lunga ricerca siamo riusciti a trovare una discreta selezione di tè verdi provenienti da svariati paesi del mondo.

  • tè verde aromatizzato

    Proponiamo una selezione di tè verdi aromatizzati, mediamende per la loro preparazione la temperatura dell'acqua deve essere attorno agli 85° per un tempo di infusione di circa 3-4 minuti.